giovedì 8 gennaio 2009

Un fiore ancora bocciolo, si mise un giorno ad imitare un vicino, i cui petali si potevano scorgere già nella loro bellezza, come il frutto dolce dell'armonia terrestre. Vedendo quel suo movimento, i bocciuoli intorno, anch'essi capirono che non potevano più rimanere tali. Questa evoluzione-insieme fu l'unica via per la crescita di tutti, coinvolti da una spirale di ascesi e da un sentire comune. Divenne quello un campo di girasoli alti e vigorosi e questo accadde perchè quei boccioli erano nati da semi... di girasole.

2 commenti:

Giacomo ha detto...

la magia è come questi semi di girasoli si siano trovati a crescere sullo stesso campo...

Milarepa ha detto...

...e nello stesso "tempo"...