mercoledì 5 novembre 2008

Piove. Mi concedo ancora qualche minuto prima di raccogliere i miei oggetti e teletrasportarmi in quell'inutile luogo di studio dove passo le mie giornate. Gioco con la mia ocarina, imparo la differenza tra una scalinata TTSTTTS ed una scala a chiocciola tipo TSTTSTT. Mi trasformo in allegria. Sono stato lontano per qualche giorno, mi chiedevo la sensazione di quei fedeli utenti che gettano l'occhio sulle mie terre interiori senza trovarvi nulla di nuovo. Sono accadute molte cose...

2 commenti:

Milarepa ha detto...

infatti mi stavo preoccupando, assieme probabilmente a molti altri,
è troppo bello leggerti....

GiulioDelleStelle ha detto...

Ah! Codesti occhi birichini notano una sottile ironia! A presto magister!